VIAGGIO A CAVALLO DALLE TERRE DI CANOSSA A MANTOVA

Si terrà dal 30 maggio al 3 giugno il viaggio a cavallo, organizzato dall'ASD Villa Seta in collaborazione con il CI La Luna Nuova di Mantova.

 

Gli scopi di questo viaggio sono molteplici: ripercorrere le antiche strade frequentate ai tempi della Contessa, osservare le differenze paesaggistiche tra collina e pianura, saranno da notare le testimonianze storiche di varie epoche da Canossa ed ancor prima, fino ai giorni nostri.

 

L'ASD Villa Seta porterà con se nel viaggio cavalli del Ventasso, popolazione equina a rischio d'estinzione, che è ideale per lunghi viaggi e attività di scuola, in quanto soggetti rustici, e di elevata resistenza. In più sarà da notare la sinergia tra centri di equitazione diversi come federazione ma vicini come ideali equestri che collaboreranno alla buona riuscita del viaggio.

 

  Viaggio a cavallo: dalle Terre di Canossa a Mantova

23/05/2018

 

TURISMO EQUESTRE : BOSCHI DI CRISTALLO

BOSCHI DI CRISTALLO

Galoppare sulla neve è un’esperienza unica e inebriante, al loro passaggio i cavalli sollevano nuvole di inconsistente pulviscolo bianco, allargano le narici per percepire gli odori che la natura circostante offre, le orecchie sono attente a cogliere impercettibili rumori, offrendo al cavaliere, disposto a recepire questi segnali comunicativi, un punto di osservazione che va ben oltre al contesto circostante e l’opportunità di vivere emozioni uniche in simbiosi con il proprio cavallo.

Sono queste alcune delle emozioni che potranno assaporare i cavalieri che affronteranno l’escursione a cavallo proposta dal Gruppo Attacchi VdA – Appennino Modenese, centro di equitazione di Polinago (MO) specializzato nel turismo equestre, che avrà luogo sabato 1 e domenica 2 febbraio con partenza e rientro dal maneggio.

E per coloro che non montano a cavallo sarà riservata una piacevole escursione con le ciaspole con il supporto di una guida qualificata.

 

LOCANDINA INIZIATIVA 

 

A CAVALLO DELL’ANNO

 

Le proposte del gruppo Attacchi VdA – Appennino Modenese rappresentano un modo originale per trascorrere il periodo delle festività natalizie e d’inizio anno con un compagno particolare: il cavallo.

Un nutrito calendario che si rivolge e differenti profili di utenti che spazia dai principianti a coloro che hanno buone capacità equestri. Particolare attenzione viene riservata a chi non monta a cavallo tramite alcune iniziative collaterali che prevedono escursioni naturalistiche, con ciaspole o nordic walkig.

Una formula innovativa, quella del “Turismo equestre integrato”, promossa dal sodalizio di Polinago con l’obiettivo di far fruire territori incontaminati e dall’alto valore ambientale e naturalistico ad un pubblico ampio e composito.

Le iniziative programmate prevedono:

-          26 dicembre – Parco di Santa Giulia – Escursione a cavallo e Nordic Walkig Link

-          27 dicembre – Ponte d’Ercole - Escursione a cavallo e Naturalistica (pedestre)

-          28 dicembre – Monte Cantiere - Escursione a cavallo e con Ciaspole

-          3 gennaio – Castello di Gombola - Escursione a cavallo e Nordic Walkig Link

-          4 gennaio – Castello di Montecuccoli - Escursione a cavallo

-          5 gennaio – Rocca di Montefiorino - Escursione a cavallo e Notturna pedestre “Sulle orme del lupo”

-          6 gennaio - Aperitivo della Befana - Escursione a cavallo e con Ciaspole (mezza giornata)

 

 

CHI VA A CAVALLO IL PRIMO DELL’ANNO…

 

A Cadelbosco (RE), presso il centro equestre Villaseta, il benvenuto al nuovo anno sarà formalizzato con una splendida escursione a cavallo.

Un’iniziativa di buon auspicio per gli appassionati di turismo equestre e un augurio di interminabili galoppate nella natura nel corso del 2014!

 

Villa Seta 1 gennaio 2014 Link

P.T.E. MADE IN REGGIO EMILIA

Un altro anno volge al termine, per il Progetto Turismo Equestre si avvicina il quinto compleanno, è in questi frangenti che lo sguardo volge al passato, se non altro a quello più recente: l’anno appena trascorso.

Un momento nel quale i Tecnici effettuano le opportune verifiche e redigono i conseguenti bilanci sull’attività realizzata, resoconti che hanno profili differenti tra loro, quasi antitetici; in alcuni casi si assiste a spinte propulsive verso l’innovazione tramite la ricerca di nuovi itinerari, in altri l’orientamento prevalente è rivolto al consolidamento dei percorsi realizzati negli anni precedenti mediante il perfezionamento dei medesimi.

In questo panorama spicca il lavoro concretizzato nella provincia di Reggio Emilia da parte del tecnico federale Eleonora Gasparini che opera a Cadelbosco (RE) presso il C.I. Villaseta, molteplici iniziative che l’hanno vista protagonista in tutti i mesi del 2013, quindi nelle quattro stagioni, come meglio esposto nella sintesi allegata che riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Un prezioso contributo allo sviluppo del turismo equestre – e dintorni … - e alla crescita del movimento equestre regionale.

 

Link per visualizzare il documento di sintesi

 

Partner

Poniamo

CSI Modena

Webmail | Accedi alla tua email

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito