REINING: Europei J/Yr. Due medaglie d’oro per l’Italia




Gli azzurrini conquistano in Svizzera il primo gradino del podio a squadre Junior e Young rider
Bottino pieno oggi, giovedì 3 luglio, per l’Italia del Reining in occasione del Campionato d’Europa Junior e Young Rider di Givrins in Svizzera, dove gli azzurri si sono aggiudicati le prime due medaglie d’oro.  I giovani reiner italiani, guidati dal tecnico federale Filippo Masi de Vargas hanno, infatti, conquistato il titolo europeo a squadre per la categoria Junior e per quella Young Rider. La prima medaglia è arrivata grazie al risultato della squadra Junior, che ha ottenuto oggi il quarto titolo continentale consecutivo. La compagine italiana composta da Eric Ranieri Volpe (top score 213,5) su Exxcaliber, Francesco Pedretti su Elvis Peppy Gold (213), Linda Rebecca Martinelli su Playgirl On the Rocks (212,5) e Enrico Sciulli su Partre 2008 (212), ha totalizzato uno score di 639. In campo per la prova di qualifica individuale anche Christian Romani su Smart Zen (201). Il secondo gradino del podio è andato alla Germania con un punteggio totale di 629, terza l’Olanda con 602.
I giovanissimi “reiners” azzurri hanno sfoggiato il “Made in Italy” anche in campo, indossando i cap realizzati e disegnati per l’occasione da Kep Italia, marchio italiano leader nella costruzione dei caschi protettivi per l’equitazione.
Poco più tardi a replicare il successo dei più piccoli ci hanno pensato poi gli Young Rider italiani, già detentori del titolo, e saliti sul primo gradino del podio a squadre con uno score totale di 639,5.
Il team impegnato nell’arena svizzera era composto da Giovanni Masi de Vargas su Remins Remedi (Top score 217,5), Riccardo Calascibetta su Genuine Secolo (212), Sara Ambrosini su Ark Think a Gunfire (210) ed Elena Kompatscher su Dry Steps (0). Buona anche la prova di Alessia Simoncini su Top o Spanish (209), in campo per la qualifica individuale.
 La medaglia d’argento a squadre per gli Young Rider è andata alla Germania (629,5), mentre il bronzo all’Austria (611). Domani, venerdì 4 luglio, saranno assegnate le medaglie individuali. “Sono molto orgoglioso - ha commentato il capo del Dipartimento Reining FISE Roberto Cuoghi. Tutti gli anni partecipiamo ai campionati con nuovi ragazzi e otteniamo sempre i migliori risultati. Il reining italiano ha ancora una volta dato dimostrazione si sta muovendo nella direzione giusta e che si conferma ai massimi livelli”.Altrettanto felice per il risultato ottenuto è il tecnico azzurro Filippo Masi de Vargas: “ I nostri ragazzi – ha detto il tecnico, commentando la prova degli Junior - sono stati bravissimi. Questa è la quarta medaglia d'oro in 4 campionati europei consecutivi. Cambiano i ragazzi, ma l'entusiasmo e la voglia di fare bene rimangono sempre. Si passano le conoscenze anno dopo anno e oggi in arena i ragazzi sono stati molto lucidi e responsabili. Gli Young Riders – ha aggiunto Masi - sono stati tutti molto bravi, una squadra vera, con grande lucidità. Anche se c'è stato un intoppo all'inizio della gara, gli altri componenti hanno risolto la situazione vincendo anche la seconda medaglia d'oro”.(Nella foto © Andrea Bonaga: Il team Junior azzurro sul primo gradino del podio del Campionato Europeo di Givrins)
da FISE 
di Enrico Perez
 

Partner

Poniamo

CSI Modena

Webmail | Accedi alla tua email

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito