ORGOGLIO PER I CAVALIERI DELL’EMILIA ROMAGNA A SANTA SUSANNA




Weekend di grandi risultati per l’Emilia Romagna al classicissimo Raid di Santa Susanna, certamente una delle gare più difficili d’Europa.

 

Per iniziare, Valentina Galli, del team Cavalieri del Taro, conclude con Mazikapandemonium, alla media di 15,889 km/h, la CEI* 85 km, con un bel 12esimo posto.

 

Valentina, già medaglia d’argento a squadre ai Campionati Europei YJ di San Rossore e ancor prima seconda classificata nel Campionato Italiano YR, termina poi ancor più brillantemente la CEIYJ 2* 76 + 76 km, conquistando un ottimo 7imo posto in sella a Nordai. Ma il suo già eccellente anno sportivo non è ancora terminato: la rivedremo infatti questo weekend nella CEIYJ 1* di Montefalco (PG).

 

Due binomi in gara e due splendidi podi anche per la squadra Bosana.

 

Diana Origgi, la cui ultradecennale storia di cavaliere è ben conosciuta, negli ultimi anni anche tecnico della squadra regionale dell’Emilia Romagna, ottiene la medaglia di bronzo nella CEI 2* 76 + 76 km, in sella a Calatea Bosana, alla media di 17,667 km/h: un ottimo rientro sulle categorie “grosse” dopo la recente maternità.

 

Nella categoria regina, la CEI 3* 96 + 96 km, Carlo Baiguera con Areca della Bosana conclude splendidamente la gara, conquistando un bellissimo terzo posto, alla media di 16,095 km/h. Carlo e Areca arricchiscono così, con un’altra delle gare più dure d’Europa, il loro già ricco palmarès, che vantava già buoni piazzamenti nella due giorni di Montcuq e nella CEI3* di Florac.

 

Complimenti quindi a tutti i cavalieri, ai loro team, ma sopratutto ai loro generosissimi cavalli!

 

Partner

Poniamo

CSI Modena

Webmail | Accedi alla tua email

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito