ENDURANCE: Mondiali cavalli giovani. Ottime Camilla Malta e Barbaforte Bosana




Nel CEIO1* Italia chiude al secondo posto. Terza Irene Avitabile
    

 Ottima prova della giovanissima amazzone azzurra (15 anni) Camilla Malta in sella al suo Barbaforte Bosana, che con una media di 20,316 km/h ha conquistato il quarto posto al Mondiale Cavalli giovani di Endurance che si è concluso a Valeggio sul Mincio in Veneto. La vittoria della gara è andata a Descarado montato dall’emiratino Saif Ahmed Al Mozroui (22,023 km/h). Argento e bronzo targati Spagna, ottenuti rispettivamente da Alex Luque Moral su Surena Mb (21,343 km/h) e da Jordi Pons Serra su Cata de Montfluq (20,597%).
Nella top ten della classifica al settimo posto Laura Gregorini su Un Dia (19,558 km/h; Prop. Asd C.I. Il Quadrifoglio) e Camilla Coppini su Melania (19,551 km/h; Az. Agr. Corte Baccoli).
Nel concomitante CEIO1*, vinto dall’irlandese Amy Louis McAuley su Souletoile de Sommant (25,736 km/h), buon terzo posto di Irene Avitabile su Bormane de Piboul (Soc. Agr. del Ma’). L’amazzone italiana ha percorso il tracciato a 22,828 km/h. Anche qui nelle prime dieci posizioni di classifica due azzurre: Anastasia Cassoni, sesta, su Giuditta di Gallura (21,535 km/h; Prop. Giovanna Picconi) e Vittoria Ciuchi, nona, su Spiz (19,984 km/h; Prop. Arnaldo Ercoli).
Nella gara a squadre l’Italia ha concluso al secondo posto (14:50:38), dietro alla Francia (13:39:27) e davanti agli Emirati Arabi Uniti (16:25:20).
da www.fise.it(Nella foto © Giannangeli: Camilla Malta su Barbaforte Bosana)
 

 

Partner

Poniamo

CSI Modena

Webmail | Accedi alla tua email

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito